Wednesday, 14 January 2009

terra bruciata















(click picture to see a larger version)

I’ve got a bit of a writer’s block. Or better, I’m exhausting all my writing energies for other purposes (job). So, I’ll try to sort out my confused thoughts and make my point. Talking about exhaustion…sometimes I think about our approach, as human beings, towards what and who surrounds us. We deplete what Nature created, we think about the beauties of Nature…as if they were there for our enjoyment. All swallowed by our greed. We relate to other people in a similar way. We take everything at a time, we exasperate and empty. Disposable relationships. I don’t know, it’s that my idea of happiness provides that other people be happy too.
We should return to a more genuine relationship with Nature, I think that would change the way we relate to other people too. We should probably return to paganism, feel the spirit of Nature. And fear it.

Ho un po’ di blocco dello scrittore. O meglio, sto esaurendo tutte le mie energie in termini di scrittura per altri scopi (lavoro). Per cui faro’ un tentativo di mettere ordine tra i miei pensieri confusi e rendere chiaro il mio punto. A proposito di esaurire...a volte penso al nostro approccio, come essere umani, nei confronti di cosa e chi ci circonda. Esauriamo cio’ che la Natura crea, pensiamo alle bellezze della Natura...come se fossero li’ affinche’ noi ne godiamo. Tutto ingoiato dalla nostra avidita’. In una maniera simile ci relazioniamo alle altre persone. Prendiamo tutto in una volta, esasperiamo e svuotiamo. Relazioni usa e getta. Non so, e’ che la mia idea di felicita’ prevede che anche le altre persone siano felici.
Bisognerebbe ritornare ad un rapporto piu’ genuino con la Natura, e penso che cio’ cambierebbe anche il modo in cui ci relazioniamo agli altri. Dovremmo probabilmente ritornare al paganesimo, sentire lo spirito della Natura. E temerla.

2 comments:

Francesco said...

Bella l'idea di tornare al paganesimo, alla natura. Io ci sto.
Quanto alla foto, è bello il paesaggio, dà un'idea di calma e rilassatezza, solo mi pare che la foto sia un po' sottoesposta. Magari la cosa è voluta, ma...

luca:sehnsucht said...

Ciao Francesco, grazie per il commento.
In realta' credo che l'apparente sottoesposizione sia dovuta alla mia applicazione, in post-processing, di una vignettatura. Scelta discutibile? Non so, a me piaceva l'idea di attrarre l'attenzione sulla bella luce nella parte centrale della foto, e il risultato non mi dispiace.

 
Creative Commons License
photos and text licensed under a Creative Commons License.